Massimali e Minimali Enasarco 2016 PDF Stampa E-mail

 

Massimali e minimali annuali Enasarco.

 

Con la riforma del regolamento Enasarco, massimali, minimali e aliquota

varieranno annualmente dal 2012 al 2020.

 

Per l'anno 2016 i massimali e i minimali di versamento annuale Enasarco

ai fini previdenziali sono fissati in:

 

Agenti Monomandatari: il contributo Enasarco viene versato fino a 37.500,00€ di

provvigioni (contributo massimo 5.662,50€);

il minimale (valore minimo annuale di versamenti) è di 836,00€.

 

Agenti Plurimandatari: il contributo Enasarco viene versato fino a 25.000,00€ di

provvigioni per ciascuna mandante (contributo massimo per casa mandante 3.775,00€;

il minimale (valore minimo annuale di versamenti) è di 418,00€ per  ciascuna

mandante.

 

L'aliquota (percentuale sull'importo delle fatture di provvigioni) è del 15,10%

(7,55% a carico dell'Agente + 7,55% a carico dell'azienda mandante).

 

Il contributo previdenziale è da calcolarsi su tutte le somme di competenza del 2016

e a qualsiasi titolo dovute all'agente (provvigioni, rimborsi spese, premi di produzione,

indennità di mancato preavviso) in dipendenza del mandato di agenzia.

Il versamento contributivo, tenendo conto del limite di un minimale ed un

massimale annuo, viene effettuato integralmente dalla ditta mandante, che ne è

responsabile anche per la parte a carico dell'agente.

 

 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 04 Marzo 2016 16:47